Il 25 aprile non è campagna elettorale

Il 25 aprile è un giorno sacro e in quanto tale andrebbe trattato con infinito rispetto.
Trovo aberranti i tentativi di associare il giorno su cui si fonda la Repubblica Italiana ad altre questioni – giuste o sbagliate che siano. Paragonare la fine della dittatura fascista e la liberazione dall’occupazione nazista alla lotta contro l’€ (Movimento 5 Stelle) o a quella contro le larghe intese (L’altra Europa con Tsipras) è un atteggiamento ingiustificabile, meschino e di basso, bassissimo livello intellettuale e culturale. Solo chi non ha rispetto e memoria del 25 aprile può accostare la Liberazione alla miseria della propaganda politica odierna.
Il 25 aprile va ricordato e celebrato per quello che è, per quello che rappresenta nella storia d’Italia e per il rispetto che si deve a chi ha fatto la lotta partigiana. La campagna elettorale per le europee sono sicuro possa tranquillamente attendere fino al 26.

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s